IN CITTÀ

L’inquinamento atmosferico urbano è dovuto alle emissioni dei gas di alcuni elementi come lo scarico degli autoveicoli, le caldaie, le fabbriche, gli impianti di incenerimento ecc… Si parla molto del monossido di carbonio, ma anche il biossido di zolfo, gli ossidi di azoto, il benzene, le polveri (soprattutto quelle di diametro inferiore ai 10 milionesimi di metro, le PM10) e il biombo sono le sostanze inquinanti più diffuse nell’atmosfera. Le polveri sono gli agenti inquinanti più pericolose per l’uomo e sono le più diffuse in città. Uno dei principali responsabili dell’inquinamento da PM10 è il traffico urbano.

In questa sezione del sito desideriamo informare il consumatore su quali possono essere quei prodotti che impattano meno sull’alterazione delle condizioni naturali dell’aria in città e come trattarli per una corretta manutenzione.

Scarica il materiale informativo